Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




L'ORTODOSSIA A SAN MARINO

data 22-11-2015; categoria: Visite Pastorali

Metropolita Gennadios, Arcivescovo Ortodosso d'Italia e Malta: "La fede ortodossa è la salvezza dell'uomo e la sua grazia è vera gioia e forza nel cammino della vita"



L'ORTODOSSIA A SAN MARINO

Metropolita Gennadios, Arcivescovo Ortodosso d'Italia e Malta: "La fede ortodossa è la salvezza dell'uomo e la sua grazia è vera gioia e forza nel cammino della vita"

 

La parrocchia di nuova costituzione e la chiesa principale degli Arcangeli è il più luminoso bastione della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta nella famosa e pacifica terra di san Marino, in cui l'immigrazione non costituisce un problema e la disoccupazione è assente. A San Marino vivono quattromila ortodossi provenienti da Russia, Ucraina, Romania, Italia, Bulgaria e Albania, assistiti spiritualmente e sacramentalmente dalla Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta, la cui opera seria e silenziosa viene molto stimata e ammirata.  E' in progetto per il futuro l'edificazione di un monastero, destinato a diventare luogo di preghiera e pace, accoglienza, solidarietà e carità. L’Arcidiocesi del Patriarcato di Costantinopoli ha concretizzato a San Marino la sua missione spirituale occupandosi di tutti gli ortodossi presenti a san Marino, realizzando in pieno la vocazione universale del Patriarcato Ecumenico. Nell'anafora eucaristica di queste parrocchie si commemora il Patriarca Ecumenico insieme con il nome del nostro Arcivescovo: molto significativo ed insieme emozionante il fatto che migliaia di ortodossi di varia origine e nazionalità commemorino il Patriarca Ecumenico nelle loro liturgie; oltre a essere correttissimo dal punto di vista dei canoni ecclesiastici apostolici e dei sacri sinodi, la Grande Chiesa di Cristo mostra il compimento della sua missione di pacificare i popoli. L'applicazione dei sacri canoni è infatti di una questione importante nella diaspora.

Nei giorni della visita pastorale a San Marino, Sua Eminenza ha anche visitato la parrocchia ortodossa di Rimini, dedicata all'Ingesso al Tempio della Vergine Maria, in cui è stata celebrata la Divina Liturgia Pontificale da Sua Eminenza il Metropolita Gennadios, insieme con il Vicario  diocesano, il protopresbitero del Trono Ecumenico Serafino Corallo, di origine italiana, P. Andreas Grigoràs, di origine ucraina, p. Giorgio Batalouta, di origine rumena, p. Demetrio Guris, di origine ucraina) e il diacono Dimitrios Zaskos, di origine russa. Il vicariato di San Marino e Rimini  dimostra come sia possibile nell'Ortodossia una perfetta armonia e una vivace convivenza di lingue e popoli diversi.

Risultato della massima importanza è la donazione da parte dell'arcidiocesi Romano-Cattolica di Ancona alla Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta di una chiesa antica, che verrà riedificata secondo lo stile bizantino e la tradizione greca.

San Marino, storica terra di cavalieri, castelli e bastioni militari, domina in mezzo a boschi di antichi alberi fra monti famosi, attirando migliaia di turisti da tutto il mondo in questo luogo di "ordine e giustizia".

Di fatto la rinascita dell'Ortodossia è un prodigio inarrestabile, promosso e continuato con zelo e timore di Dio dalla Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta, accogliendo anche nuovi catecumeni, pronti per l'illuminazione. L'Ortodossia risplende, illumina e libera e la sua Luce, la luce della risurrezione, salva l'uomo e lo unisce al Signore e Creatore, guidandolo al Signore Gesù Cristo.

 


271
273
274
275
276
278
279
280
281
282
283
284
285
287
288
289
01/16 
start stop bwd fwd



Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 16-01-2019

Le catene di san Pietro; Santi Speusippio, Eleusippio, Meleusippio e Neonilla, martiri; Santa Junilla, martire; San Dana, il lettore; San Damasceno, neomartire.

i santi di domani 17-01-2019

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP