Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




Guarigione di un cieco nato

 

di Sant'Agostino di Ippona

a cura del Protopresbitero p. Giovanni Festa




 

Domanda a uno: Sei cristiano? Se è pagano o giudeo ti risponderà di no; ma se ti risponderà di sì, domandagli ancora: Sei catecumeno o fedele? Se ti risponde che è catecumeno, vuol dire che i suoi occhi sono stati spalmati di fango, ma che ancora non è stato lavato. In che senso gli sono stati spalmati gli occhi di fango? Domandaglielo e te lo dirà. Domandagli in chi crede, ed egli, per il fatto che è catecumeno, dirà: In Cristo. Io sto parlando ora a dei fedeli e a dei catecumeni. Cosa ho detto a proposito della saliva e del fango? Che il Verbo si fece carne. Ciò è noto anche ai catecumeni. Non è sufficiente che i loro occhi siano stati spalmati di fango; si affrettino a lavarsi, se vogliono vedere.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 15-07-2020

Santi Quirico e Giulitta, martiri; San Lolliano, martire; San Abudemo di Tenedo, martire; Il ritrovamento della testa di santa Matrona di Chio; Santa Asia, la taumaturga.

i santi di domani 16-07-2020

San Atenogene, vescovo di Pidactoe, ieromartire; San Atenogene, martire; San Fausto, martire; San Antioco, martire; I Santi 15.000 Martiri di Pisidia; Santa Giulia di Corsica, martire.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP