Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




COLORI

 

Archimandrita Antonio Scordino




 

COLORI                 

Il riferimento d’un determinato colore alla festa celebrata è canonizzato nella cristianità occidentale nel XII\XIII secolo (Innocenzo III). L’uso antico (Typikon) prevede la distinzione solo tra bianco (“festoso”) e nero: per nero però nell’antichità si deve intendere nerastro, scuro (vinaccia, amaranto, viola, blu scuro ecc.). Il nero si usa dal vespro del Lunedì Puro fino all’inizio della Veglia pasquale (salvo le domeniche ed alcune particolari celebrazioni).

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 28-02-2020

i santi di domani 29-02-2020

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP