Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




TERREMOTO 24 AGOSTO: Come sostenere le popolazioni colpite

data 24-08-2016; categoria: Eventi

.



TERREMOTO 24 AGOSTO: Come sostenere le popolazioni colpite

La Protezione Civile, in collaborazione con tutti gli operatori telefonici italiani ha attivato un numero, il 45500, per aiutare via SMS i terremotati. Puoi contribuire donando 2 euro in due differenti modi: i.     inviando un SMS al 45500 da Tim, Vodafone, 3, PosteMobile, CoopVoce e altri gestori mobile; ii. telefonando al numero 45500 da rete fissa (Tim, Wind, Infostrada, Tiscali o Fastweb).

La Croce Rossa Italiana ha attivato una raccolta fondi (Iban: IT40F0623003204000030631681; causale: "Terremoto Centro Italia") e creato il numero telefonico 06 5510, dedicato al servizio donazioni, e l'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..   

Il Centro Nazionale Sangue e le quattro associazioni di volontari italiani del sangue (Avis, Croce Rossa Italiana, Fidas, Fratres) invitano a programmare la propria donazione contattando l'associazione o il servizio trasfusionale di riferimento (gli indirizzi sono facilmente reperibili sui siti delle varie organizzazioni).

Per donare dei vestiti, del cibo, oppure per prestare soccorso in prima persona, recandovi direttamente sul luogo del disastro, Un buon punto di riferimento per veicolare gli sforzi sono le Brigate di Solidarietà Attiva, nate nel 2009 proprio per prestare aiuto alle vittime del terremoto a L'Aquila.

Per i medici che vogliono prestare aiuto in quel campo, contattare la Società italiana di medicina generale e delle cure primarie, che ha già messo a disposizione i propri responsabili sul territorio.



Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 25-04-2019

Santo e grande giovedì (la sacra lavanda, la mistica cena, la divina preghiera di Gesù e il tradimento); San Marco, Apostolo ed Evangelista; San Macedonio II, Patriarca di Costantinopoli; I Santi otto anacoreti.

i santi di domani 26-04-2019

Santo e grande venerdì (la santa e salvifica passione e la morte in croce del Signore e la confessione salvifica del buon ladrone); Santi Basilio, vescovo di Amasea e Glafira, martiri; Santa Giusta; San Nestore; San Calanzio di Tamaseo; San Giorgio, monaco.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP