αναζητηση

εγγραφο στο newsletter


Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia e Malta

Βιβλία



«Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro»

 

di San Clemente di Roma




 

Lettera ai Corinzi, 49-50

(In l'Ora dell'Ascolto p.297)

 

 

 

«Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro»


San Clemente di Roma

 

         Chi ama Cristo osserva i suoi comandamenti. Chi è in grado di parlare della carità di Dio ? Chi saprebbe dire la sua incomparabile bellezza ? L’altezza a cui giunge la carità è inenarrabile. La carità ci rende una sola cosa con Dio, « la carità copre una moltitudine di peccati » (1 Pt 4,8)… Per la carità che ebbe verso di noi, il nostro Signore Gesù Cristo diede per volontà divina il suo sangue per noi e il suo corpo per il nostro, e la sua vita per la nostra vita.

 

         Voi capite, carissimi, quanto grande e meravigliosa sia la carità, e come non sia possibile spiegare la sua perfezione. Chi merita di essere trovato in essa all’infuori di quelli che Dio avrà stimato degni ? Preghiamo dunque, e chiediamo alla sua misericordia di essere trovati nella carità perfetta, senza alcuna parzialità umana. Tutte le generazioni, da Adamo fino a oggi, sono passate : ma quelli che per grazia di Dio si sono perfezionati nella carità ottengono il posto riservato ai giusti e all’avvento del regno di Dio saranno riconosciuti…

 

         Amici, beati noi se avremo adempiuto nell’unione della carità i precetti del Signore, di modo che per la carità ci siano rimessi i peccati.

 


Δωρισε το 8 τοις χιλιοις

ΑΓΙΟΙ ΤΗΣ ΗΜΕΡΑΣ

i santi di oggi 24-09-2020

Il 24 di questo mese memoria della santa megalomartire Tecla, pari agli apostoli. Lo stesso giorno memoria del beato nostro padre Coprio. Memoria del miracolo avvenuto presso la Madre di Dio nell’isola di Cythira, quando fra i mirti venne rinvenuta un’icona della Madre di Dio, che rialzò un paralitico.

i santi di domani 25-09-2020

Il 25 di questo mese memoria della santa madre nostra Eufrosina, figlia di Pafnuzio l’egiziano. Lo stesso giorno la memoria di santo martire Pafnuzio. Lo stesso giorno memoria del grande terremoto in cui fu rapito un bimbo al cielo. Lo stesso giorno memoria dei santi martiri Paolo e Tatta e dei loro figli Saveriano, Massimo, Rufo ed Eugenio.

Μοιραστειτε το

Bookmark This

Follow Us

TOP