Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




18.11: Memoria dei santi martiri ZACCHEO, diacono, e ALFEO, morto di spada

 

a cura della Chiesa Greco-Ortodossa di San Paolo Apostolo dei Greci, Reggio di Calabria




 

18 novembre • Memoria dei santi martiri ZACCHEO, diacono, e ALFEO, morto di spada.

San Zaccheo era piccolo di statura e assomigliava in tutto al Zaccheo menzionato nel Vangelo. Egli era diacono della chiesa di Gadara (Palestina) al momento della dichiarazione della grande persecuzione di Diocleziano (303) e venne condotto in tribunale incatenato al collo, confessando coraggiosamente la sua fede. Dopo i colpi di frusta, i punteruoli di ferro e le altre torture, ebbe i piedi schiacciati in ceppi, per un giorno ed una notte, insieme ad Alfeo, originario di Eleutheropoli, lettore ed esorcista a Cesarea di Palestina, che aveva subito le stesse torture. All’indomani ebbero ambedue la testa tagliata.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 16-05-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlHRHVo1 on line 37

i santi di domani 17-05-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlHRHVo1 on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP