Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




23.07: Memoria del del Santo ieromatire FOCÀ il Taumaturgo

 

a cura della Chiesa Greco-Ortodossa di San Paolo Apostolo dei Greci, Reggio di Calabria




 

╬ Il 23 di questo mese, memoria del santo ieromatire FOCÀ il Taumaturgo.

San Focà nacque nella città di Sinope, sulle rive del Mar Nero, da padre di nome Panfilio, costruttore di battelli e madre di nome Maria. Dopo che fu tirato dalle grinfie dell’orrore pagano, Dio gli accordò, fino alla morte, la grazia di compiere miracoli. Egli divenne in seguito vescovo di Sinope e condusse, con le sue parole ispirate ed i suoi miracoli, numerosi pagani alla vera fede. Dio gli rivelò in maniera tutta speciale che il momento di affrontare il martirio per lui era arrivato. Una colomba andò un giorno a posarsi sulla sua testa, depositando una corona e indirizzandogli la parola con voce umana: << Un calice è stato preparato per te, tu devi subito berne >>. Egli comparve allora avanti al governatore Africano e confessò con audacia il Cristo vero Dio e vero uomo. Poiché Africano aveva blasfemato il Nome di Cristo e fatto torturare il santo, si ebbe un terribile terremoto che colpì a morte subito il governatore ed i suoi soldati. Ma alla domanda della donna del governatore, il santo, misericordioso a immagine del suo Creatore, lo risuscitò con la sua preghiera. Egli fu condotto dall’imperatore Traiano (101) che lo fece scuoiare e poi gettare in un bagno bollente, dove il santo rimise la sua anima a Dio. Dopo la morte, Focà fece ancora numerosi miracoli per coloro che invocavano con fede il suo soccorso.

*Egualmente commemorato il 22 settembre

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 21-11-2019

L'Ingresso al Tempio della Santissima Madre di Dio; San Passarione di Palestina.

i santi di domani 22-11-2019

Santi Filemone, Archippo e Onesimo, apostoli; San Onesimo, apostolo; Santa Cecilia e compagni, martiri; San Marco di Antiochia e compagni, martiri; San Procopio di Palestina, martire; San Menigno, martire; San Aggabas; San Callisto II, Xantopoulos, patriarca di Costantinopoli; San Germano di Ikosifinissa; Santi Cristoforo ed Eufemia, martiri; Santi Tallaleo e Antimo, martiri; San Taddeo, martire; San Agapione, martire; San Agapio, martire; San Sisinio, ieromartire; San Giacomo Tsalikis.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP