Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




24.10: Memoria della santa martire SEBASTIANA, morta di spada

 

a cura della Chiesa Greco-Ortodossa di San Paolo Apostolo dei Greci, Reggio di Calabria




 

Memoria della santa martire SEBASTIANA, morta di spada.

Santa Sebastiana era originaria della città di Sebaste in Frigia. Di san Paolo che la illuminò della luce della fede e la battezzò. Ella partì poi a diffondere la Buona Novella a Marcianopoli in Tracia, sotto il regno dell’imperatore Domiziano (96) e fu catturata dal governatore del luogo, Sergio, che la fece flagellare e poi gettare in prigione. San Paolo le apparve nelle tenebre della sua prigione e la incoraggiò a mantenere duro fino al compimento del glorioso combattimento dei soldati di Cristo. Dopo altri tormenti, che si rivelarono vani, Sergio la inviò al governatore di Marcianopoli. Costui la liberò ai suoi carnefici che le scorticarono le carni con punte di ferro e la liberarono ai leoni. Ma le belve si dimostrarono più ragionevoli degli uomini e andarono teneramente a leccare le mani della santa. Esasperato dallo spettacolo della propria impotenza, il governatore, la fece trascinare fuori dalla città per decapitarla. Nel momento in cui le si tagliò la testa, calò del latte al posto del sangue. Il suo corpo fu gettato a mare, ma grazie all’intervento di un angelo di Dio, fu ben presto ritrovato dai cristiani e degnamente sepolto in un luogo di nome Raidesto.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 20-11-2019

La vigilia dell'Ingresso al Tempio della S.S. Madre di Dio; San Gregorio Decapolita; San Proclo, arcivescovo di Costantinopoli; San Dasio di Silistra; San Narsai, vescovo di Shahrqart e compagni, martiri; Santi Eustazio, Spesio, Anatolio, martiri; San Teoctisto il Confessore; San Sozomeno di Cipro.

i santi di domani 21-11-2019

L'Ingresso al Tempio della Santissima Madre di Dio; San Passarione di Palestina.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP