Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




03.11: Memoria dei Santi Valentino presbitero e Ilario diacono martiri a Viterbo sotto Massimiano (verso il 304)

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

Santi Valentino presbitero e Ilario diacono martiri a Viterbo sotto Massimiano (verso il 304)


La ‘passio’ composta nell’VIII secolo racconta che Valentino era un prete e Ilario un diacono  entrambi ministri di Dio in una chiesa rurale e durante la persecuzione di Diocleziano (243-313) furono uccisi e sepolti il 3 novembre, in un luogo chiamato “Camillarius” probabilmente nella loro stessa chiesetta rurale

In un documento del 788 si ha qualche conferma di quanto detto, in esso si parla di una ‘cella s. Valentini in Silice’, cioè una chiesetta con sepolcro posta sulla via Cassia, a due km da Viterbo.
Ma anche se non è nominato nel documento, nella chiesetta vi era anche il corpo di s. Ilario, perché l’abate di Farfa Sicardo (831-842) li trasportò ambedue nella chiesa dell’abbazia.
I corpi dei due martiri rimasero nell’  abbazia di Farfa, fino al secolo XV, ma alcune tradizioni di Viterbo dicono fino al 1303, quando le reliquie sarebbero state portate nella cattedrale della città.

 

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 14-12-2019

San Apollonio, martire; Santi Arriano, martire e compagni; Santi Tirso, Callinico, Leucio, Filemone e Ippazio.

i santi di domani 15-12-2019

San Eleuterio, vescovo di Illiria e compagni, martiri; San Eleuterio, il cubiculario, martire; Santa Susanna, martire; San Bacco il nuovo, martire; San Stefano, vescovo di Sourozh; San Paolo del Monte Latro.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP