Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




03.11: Memoria del santo nuovo ieromartire GIORGIO di Neapolis

 

a cura della Chiesa Greco-Ortodossa di San Paolo Apostolo dei Greci, Reggio di Calabria




 

• 3 novembre• Memoria del santo nuovo ieromartire GIORGIO di Neapolis.

San Giorgio era prete nella diocesi di Neapolis (Asia Minore) verso la fine del 18°secolo. Egli era adorno di ogni sorta di virtù, ed in particolare svolgeva la carica di ministro dei divini Misteri con l’attenzione e la purezza di un angelo. Nel 1797 durante la violenta repressione condotta dai turchi contro i cristiani greci rivoltosi, Giorgio fu chiamato nel villaggio di Malakopè per rimpiazzare il prete che si era nascosto per sfuggire ai turchi. Sul cammino incontrò una banda di pastori turchi che l’insultarono, lo derubarono e poi gli tagliarono la testa. Fu così che il santo prete si unì al coro dei martiri. In seguito egli apparve spesso ai cristiani della regione e le sue sante reliquie fecero numerosi miracoli per la loro consolazione.

Dopo la "Catastrofe d'Asia Minore", nel 1925 le sacre spoglie del Santo furono trasportate in Grecia. Si trovano per intero nella chiesa di San Eustazio a Nea-Ionia (Unità Periferica Settentrionale di Atene).

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 15-12-2019

San Eleuterio, vescovo di Illiria e compagni, martiri; San Eleuterio, il cubiculario, martire; Santa Susanna, martire; San Bacco il nuovo, martire; San Stefano, vescovo di Sourozh; San Paolo del Monte Latro.

i santi di domani 16-12-2019

Santo Profeta Aggeo; San Marino, martire; Santi Promo, Ilarione, e compagni, martiri; San Memnone, arcivescovo di Efeso; San Modesto, arcivescovo di Gerusalemme; Santa Teofano, imperatrice; San Nicola II, patriarca di Costantinopoli.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP