Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




11.11: Memoria di San Menna del Sannio eremita (verso il 583)

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

San Menna del Sannio eremita  (verso il 583)

 

Santo Patrono di Vitulano,  nacque a Vitulano nel VI secolo d.C. all’epoca della dominazione longobarda. E’ il vir Dei di S. Gregorio Magno che lo ricorda nei suoi Dialoghi. Le incalzanti dominazioni barbariche devastarono il Sannio e indussero San Menna a rifugiarsi, solitario eremita, sui monti della sua terra. Invocato, soprattutto, per il latte materno da parte delle donne che ne erano sprovviste, la sua fama ben presto si diffuse in tutta l’Italia meridionale, trovando maggiore slancio dopo la conversione dei Longobardi del Sannio al Cristianesimo (VII secolo d.C.). La sua vita, i fatti prodigiosi a lui attribuiti e la sua opera di difensore dei deboli e della tradizione religiosa ne fecero l’”Apostolo del Sannio“. Morì intorno al 583

Nel 1094 Roberto conte di Alife e di Caiazzo fece trasportare le reliquie dell’eremita, rinvenute in un oratorio sul Monte Taburno, nella Cattedrale di Caiazzo. In seguito le reliquie furono trasferite in S. Agata de’ Goti, in una chiesa che porta oggi il suo nome e che Papa Pasquale II consacrò nel 1110.

Fu eletto il 10 aprile 1705, in solenni assemblee di popolo e di clero, Patrono di Vitulano. E’ venerato sia nella Valle Vitulanese che in molte diocesi dell’Italia meridionale.

 

 


Messagio di Sua Eminenza il Metropolita d' Italia

Santi di oggi

i santi di oggi 07-12-2022


Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmljV5Czy on line 37

i santi di domani 08-12-2022


Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmljV5Czy on line 65

OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP