Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




16.11: Memoria di Sant’Aniano Vescovo di Asti (nel quinto secolo)

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

Sant’Aniano Vescovo di Asti (nel quinto secolo)

Poco si sa di certo sulla vita di Aniano di Asti e non c'è accordo tra gli storici. Forse vissuto nel V secolo , non sono giunti fino a noi dati biografici.
Nel Libera nos del messale della abbazia benedettina di Azzano nella litania che elenca il gruppo dei santi "confessori", Aniano è elencato al primo posto davanti ai vescovi sant'Ambrogio e san Siro  (vissuti nel IV secolo) e questo fa pensare che sia vissuto nel loro stesso periodo.

La tesi è anche avallata dalla presenza nell'elenco del vescovo Secondo presente all'ultimo posto e probabilmente vissuto nel VI secolo

Aniano è espressamente nominato come vescovo e con il titolo di "confessore  nei due calendari-necrologi dell'archivio capitolare della cattedrale di Asti con l'indicazione del 17 novembre. E’ certo che verso l’anno Mille nella cappella del Castel Vecchio di Asti era custodito “il venerabile suo corpo”, come scriveva in quegli anni il vescovo astigiano Alrico e come fu confermato anche dal suo successore Oberto III nel XIII secolo. Le reliquie del santo furono trasferite nel 1567 dal vescovo Capris, presente il duca sabaudo Emanuele Filiberto, dal castello alla chiesa di San Sisto. In seguito furono poi traslate nel duomo cittadino.

 

 


Messagio di Sua Eminenza il Metropolita d' Italia

Santi di oggi

i santi di oggi 07-12-2022


Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlpnlTAI on line 37

i santi di domani 08-12-2022


Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlpnlTAI on line 65

OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP