Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




17.11: Memoria di Sant’Eugenio discepolo di Sant’Ambrogio e diacono a Firenze (verso il 422)

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

Sant’Eugenio discepolo di Sant’Ambrogio e diacono a Firenze (verso il 422)

 

Tanto nella Vita di s. Zenobio, vescovo di Firenze al principio del sec. V, che in quella di Eugenio, quest'ultimo è presentato come diacono dello stesso s. Zenobio.
Secondo la tradizione , Eugenio, di origine fiorentina, fu educato da s. Ambrogio, il quale lo ordinò diacono. Quando il santo  si recò a Firenze, lo condusse con sé, affidandolo poi a s. Zenobio. Dopo aver operato alcuni miracoli, sarebbe morto assistito da Ambrogio, da Zenobio e da Crescenzio suddiacono fiorentino .

 

E' rappresentato con la dalmatica di diacono, alla stessa stregua di s. Stefano. Giovanni dal Ponte (sec. XV) lo dipinse insieme con s. Benedetto, in un trittico della chiesa di Rosano (Pontassieve).

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 20-05-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/html96zKUF on line 37

i santi di domani 21-05-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/html96zKUF on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP