Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




24.11: Memoria di San Felicissimo martire a Perugia probabilmente durante la persecuzione di Diocleziano (verso il 303)

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

San Felicissimo martire a Perugia probabilmente durante la persecuzione di Diocleziano (verso il 303)

 

Non conosciamo nulla della sua vita: si dice di lui che annunciava con efficacia il Vangelo alle popolazioni rurali, semplici e povere. La sua memoria è legata al 24 novembre sia nel Martirologio Geronimiano (sec. V), che in quello di Usuardo (sec. IX: Apud Perusiam, Tusciae civitatem, sancti Felicissimi). La tradizione perugina ne colloca,invero, il martirio al tempo dell’assedio di Totila, durante il quale fu ucciso nel 547 lo stesso vescovo della città Ercolano.

Nel luogo del martirio sulla riva del Tevere già antiquitus fu eretta una chiesa, presumibilmente continuata nell’abitato di Ponte Felcino (corrosione fonetica per Felicissimo?) che lo onora come patrono. Altra antica chiesa a lui intitolata si trova a Castiglion Fosco. 

 


OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Santi di oggi

i santi di oggi 01-10-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmliyNAr7 on line 37

i santi di domani 02-10-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmliyNAr7 on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP