Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




13.02: Memoria del santo apostolo Aquila, ebreo per nascita e fabbricante di tende a Roma e la sua sposa Santa Priscilla discepoli di San Paolo e martiri entrambi probabilmente a Efeso

 




 

Sant’Apostolo Aquila, ebreo per nascita e fabbricante di tende a Roma e la sua sposa Santa Priscilla discepoli di San Paolo e martiri entrambi probabilmente a Efeso (nel I secolo)

Tratto dal quotidiano Avvenire
Aquila e Priscilla erano due coniugi giudeo - cristiani, molto cari all'apostolo Paolo per la loro fervente e molteplice collaborazione alla causa del Vangelo. Aquila, giudeo originario del Ponto, trasferitosi in tempo imprecisato a Roma, sposò Priscilla (o Prisca). L'apostolo intuì subito le buone qualità dei due coniugi, quando chiese di essere ospitato nella loro casa a Corinto. I due lo seguirono anche in Siria, fino ad Efeso. Qui istruirono nella catechesi cristiana Apollo, l'eloquente giudeo - alessandrino, versatissimo nelle Scritture, ma ignaro di qualche punto essenziale della nuova dottrina cristiana, come il battesimo di Gesù. Aquila e Priscilla fecero in modo di battezzarlo prima che partisse per Corinto. Niente si può asserire con certezza sul tempo, luogo e genere di morte di Aquila e Priscilla, dato che le uniche fonti su di essi sono citazioni bibliche. Alcuni identificano Priscilla con la vergine e martire romana Prisca e Aquila con qualcuno della gens Acilia, collegata con le Catacombe, perciò i due sarebbero martiri per decapitazione.

 

 

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 28-10-2020

La santa PROTEZIONE della nostra Sovrana, la Theotokos e Sempre Vergine Maria [In Grecia, dopo il 1960, è stata spostata dal 1 al 28 ottobre in memoria alla protezione accordata dalla Madre di Dio alle truppe greche che resistevano all’invasione nazista sul fronte albanese nel 1940].

i santi di domani 29-10-2020

Il 29 di questo mese memoria della santa martire Anastasia la romana. Lo stesso giorno memoria del santo padre nostro Abramio e Maria, sua cugina. Lo stesso giorno memoria di san Cirillo martire. Lo stesso giorno san Savvas lo stratilata moriva trapassato da parte a parte. Lo stesso giorno memoria della santa nostra madre Anna, soprannominata Eufimianòs. Lo stesso giorno memoria della santa martire Melitinì.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP