Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




10.05: Memoria dei Santi Quarto e Quinto nativi di Capua e martiri a Roma

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

Santi Quarto e Quinto nativi di Capua e martiri a Roma

Tratto da
http://www.santiebeati.it/dettaglio/52530
La più antica notizia di questi santi si trova nel Martirologio Geronimiano che li ricorda il 10 maggio. con l'indicazione topografica ad centum aulas sulla via Latina. Quale fosse il luogo cosi designato non si sa, ma gli Itinerari del sec. VII concordemente attestano che i sepolcri dei due mar¬tiri si trovavano nella chiesa dei santi Gordiano ed Epimaco. Il latercolo del Geronimiano fu tra¬scritto dai martirologi storici e da questi passò anche nel Romano, in cui il Baronio vi aggiunse che i corpi di Quarto e Quinto sarebbero stati trasferiti a Capua. Questa notizia non ha un solido fondamento e dipende dal fatto che nel famoso mosaico absidale della chiesa di S. Prisco a Capua, erano raffigurati due santi omonimi. Ciò condusse anche qualche studioso locale ad asserire che Quarto e Quinto fossero due chierici capuani martirizzati a Roma e si giunse persino a farne due ve-scovi della predetta città. Rimane dubbio se i due santi del mosaico capuano debbano identificarsi con i romani dal momento che di nessuno di loro si hanno altre più sicure notizie.

 TRATTO da 

http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2016/9/5/SAN-QUINTO-Santo-del-giorno-il-5-settembre-si-celebra-san-Quinto/721517/
….Schiera di santi del primo periodo del cristianesimo, di cui purtroppo ci sono arrivate pochissime notizie ed incerte. Non si conoscono bene luogo e data di nascita (forse nato a Capua), mentre della morte si conosce il giorno il 9 aprile, ma non l'anno che comunque è sicuramente dopo il 269. Spesso viene abbinato in martirio con san Quarto (vescovo di Capua), e si pensa siano stati sepolti insieme, dopo il martirio, sulla via Latina. Questa teoria nasce da un mosaico absidale conservato nella chiesa di san Prisco a Capua, dove sono raffigurati san Quarto e san Quinto insieme. Fra i martiri, era molto diffuso il nome san Quinto, infatti ne troviamo bene sette nel martirologio Romano. Purtroppo, di questo santo, non si sa veramente nulla sulla sua vita o sul suo martirio, di conseguenza non è venerato nè come protettore nè come patrono.
Sembra quasi che sia stato cancellato, destino condiviso con molti santi del primo periodo dell'era cristiana, ormai caduti nell'oblio del ricordo.
Consultare anche
CONTRIBUTO ALLA TOPOGRAFIA
DELL’AGER CAMPANUS!
I MONUMENTI PALEOCRISTIANI NELLA ZONA
DI S. MARIA CAPUA VETERE

http://www.iststudiatell.org/p_isa/collana_campana/ager_campanus.pdf

 

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 22-11-2019

Santi Filemone, Archippo e Onesimo, apostoli; San Onesimo, apostolo; Santa Cecilia e compagni, martiri; San Marco di Antiochia e compagni, martiri; San Procopio di Palestina, martire; San Menigno, martire; San Aggabas; San Callisto II, Xantopoulos, patriarca di Costantinopoli; San Germano di Ikosifinissa; Santi Cristoforo ed Eufemia, martiri; Santi Tallaleo e Antimo, martiri; San Taddeo, martire; San Agapione, martire; San Agapio, martire; San Sisinio, ieromartire; San Giacomo Tsalikis.

i santi di domani 23-11-2019

San Amfilochio, vescovo di Iconio; San Gregorio di Agrigento; San Sisinio, confessore; San Ischirion, vescovo; San Eleno, vescovo di Tarso; San Dionisio I, patriarca di Costantinopoli.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP