Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




24.07: Memoria dei Santi Cleonico e Stratonico martiri a Lentini in Sicilia tra il 253 e il 259

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

Santi Cleonico e Stratonico martiri a Lentini in Sicilia tra il 253 e il 259

Tratto da
http://sottolapietra.blogspot.com/2014/05/a-san-fratello-la-partecipazione-alle.html
ed anche da
http://www.centamore.it/TreSanti/I_Santi_Martiri_Testo.asp
Il 1O Maggio 253 d. C.
Il glorioso Martirio dei Tre Fratelli Alfio - Filadelfo e Cirino alla Fontana
Era un bel dì di Maggio, giorno 10 di Mercoledì. La sterminata piazza di Leontini era gremita di folla in attesa di un grande evento storico.
I Tre Fratelli venivano messi alla prova suprema dopo essere stati costretti a girare nudi e a piedi scalzi i colli e le vie della città di Leontini.
Nel Foro Tertullo, ammantato di Porpora, il Preside Tertullo attorniato dai Consiglieri e da numerosi soldati romani, fece tradurre i Tre Fratelli.
A fianco al trono del Preside si erigeva una statua di una divinità pagana.
Tertullo invitò i Tre Fratelli ad incensare alla dea.
"0 vi piegate agli dei di Roma o presto sarete uccisi: Decidete!"
Sant'Alfio rispose per tutti!
"Noi siamo Cristiani!!! - Fa su di noi quello che tu vuoi, inventa strumenti di tortura; Noi saremo sempre fedeli a Gesù Cristo, Figlio di Dio vivente".
Filadelfo e Cirino confermarono quanto detto da Alfio.
"Nostra madre - essi dissero - ci ha dato l'esempio; essa è beata in Cielo; il maestro Onesimo, il nostro nipote Erasmo e altri 13 Compagni sono stati sacrificati a Pozzuoli; Mercurio e i suoi soldati decapitati da te o Tertullo; altri nelle contrade di Leontini; e noi dovremmo piegarci a te?"
Tertullo furente, si alza agitato, si consiglia coi suoi Consiglieri ed esclama:, "Nel nome dell'Imperatore di Roma, ordino di strappare la lingua ad Alfio e buttarla in quel pozzo aperto (ecco il nome di Chiesa della Fontana dove ancora sgorga un'acqua limpida e sempre viva bevuta dai fedeli); Filadelfo sia steso su quella graticola ardente, - Cirino sia tuffato nella caldaia bollente".
Mentre spiravano tutti videro Angeli del cielo portanti corone che posarono sulle teste dei Tre Santi Fratelli.
I corpi dei Tre furono nella notte depositati da Tecla e Giustina allo Strobilio ( pino ) dove veneriamo i Sepolcri.
________________________________________
Cleonico e Stratonico - martiri
Due giovani Leontinesi, Cleonico e Stratonico, presenti al sacrifizio gridarono contro il tiranno accusandolo di crudeltà.
Tertullo subito li fece arrestare e fece strappare la lingua anche a loro buttata in altri pozzi e poi uccisi

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 11-12-2019

San Daniele, lo Stilita; San Luca, lo Stilita; Santi Etala ed Apseo, martiri; San Barsabas di Persia e compagni, martiri; Santi Pietro e Acepsimas di Persia; Santi Terenzio, Vincenzo e compagni, martiri; San Mirace, martire; Santi Vechiano e Nomone di Cipro; San Leonzio di Acaia.

i santi di domani 12-12-2019

San Spiridione, vescovo di Trimitunte, taumaturgo; San Sinesio, martire; San Alessandro, vescovo di Gerusalemme, ieromartire; San Amonato di Pelusio; San Anto di Palestina; Sante Eufimiana e Febe; San Eterio, martire; San Giovanni, metropolita di Zicna e fondatore di Menikion.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP