Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




30.08: Memoria dei Santi Giovanni, Alessandro e Paolo il nuovo, Patriarchi di Costantinopoli

 

Traduzione a cura di Giovanni Fumusa




 

Santi Giovanni, Alessandro e Paolo il nuovo, Patriarchi di Costantinopoli

Tratto da: https://www.johnsanidopoulos.com/2018/08/saints-alexander-john-and-paul-new.html
Traduzione a cura di Giovanni Fumusa

Sant’Alessandro nacque in Calabria tra il 237 e il 244. Si dedicò a Dio da giovane e, infine, fu ordinato sacerdote. Fu presente al Primo Concilio Ecumenico a Nicea nel 325, ancora nel ruolo di sacerdote, come rappresentante dell’anziano Metrofane, vescovo di Bisanzio. Fu allora che un Angelo del Signore rivelò allo stesso Metrofane di scegliere Alessandro come suo successore e, dieci giorni dopo, si addormentò nel Signore. Alessandro gli succedette, infatti, come Vescovo di Bisanzio nel 326 e fu presente alla cerimonia di rifondazione di Costantinopoli l’11 Maggio 330, divenendo così il primo Arcivescovo di Costantinopoli. Durante il suo episcopato, Alessandro intraprese dibattiti con i filosofi pagani e le eresie, particolarmente l’Arianesimo. Fu molto elogiato da Gregorio il Teologo e da Epifanio di Salamina; Teodoreto lo definì come vescovo “apostolico”. Si addormentò nel Signore nel 337, nello stesso anno dell’Imperatore Costantino il Grande.
San Giovanni VIII Xifilino, originario di Trebisonda, nacque attorno l’anno 1010. Intraprese gli studi all’Università di Costantinopoli, divenendo infine nomofilaco della Facoltà di Giurisprudenza. In questo periodo era molto amico di Michele Psello e successivamente divennero insieme monaci sul Monte Olimpo in Bitinia nel 1054. Nel 1064 fu scelto dall’Imperatore Costantino X (1059-67) per succedere a Costantino Leichoudes come Patriarca Ecumenico. In qualità di Patriarca, si interessò fortemente ad aiutare i bisognosi, ad aprire forni e a ristrutturare la Chiesa di Agia Sophia. Al contempo, continuò a lavorare sulle sue opera di scrittura che consistevano in trattati teologici, filosofici e di diritto. Giovanni VIII scrisse anche un’agiografia di Sant’Eugenio di Trebisonda. È considerato un innovatore nel campo della metodologia della ricerca giuridica. Si addormentò nel Signore il 2 Agosto 1075. Dopo la sua morte, i suoi resti furono sepolti nel monastero di Angourion.
San Paolo IV il Nuovo era originario di Cipro. Si distinse per la santità della sua vita, per l’eccellente studio e per il suo carattere moderato. Fu eletto Patriarca quando ancora Lettore nel 780 col supporto dell’Imperatore iconoclasta Leone IV ed era considerato un iconoclasta rigido. Tuttavia, nel 784, si ammalò gravemente e prese a considerare la malattia come una punizione divina per le sue idee iconoclaste. Lasciò quindi la carica di Patriarca nel 784 ed entrò nel Monastero di Floros. Lì espresse il proprio rimorso per il suo compromesso, da Patriarca, sulla questione dell’iconoclastia e consigliò all’Imperatrice Irene di Atene di riunire un Concilio per risolvere il problema. Le disse: “Se non vi sarà alcun concilio ecumenico e non verrà corretto il nostro errore, allora non otterrete la salvezza.” L’Imperatrice lo visitò persino quando fu costretto a letto dalla malattia assieme a degli ufficiali iconoclasti affinché egli potesse consigliare loro di abbandonare l’errore. Si addormentò poco tempo dopo. In seguito, il Settimo Concilio Ecumenico avvenne effettivamente per ordine dell’Imperatrice Irene nel 787.

Apolytikion, Tono Terzo
Iniziati al paradiso e maestri di verità divina, vi siete occupati fedelmente della Chiesa di Cristo; santo Alessandro, campione della Trinità, Giovanni, figlio della grazia, e Paolo, corona dei vescovi, insieme vi lodiamo.

Kontakion, Tono pl. Quarto
O divinamente ispirato Alessandro, meraviglioso Giovanni e glorioso Paolo, ardenti per l’amore di Cristo, avete preso la Sua Croce e avete seguito la Sua vita. Ora che condividete la Sua Gloria e stato davanti al Suo trono, supplicateLo di salvare le anime nostre.

 

 


Messagio di Sua Eminenza il Metropolita d' Italia

Santi di oggi

i santi di oggi 06-12-2022


Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmljYE7FX on line 37

i santi di domani 07-12-2022


Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmljYE7FX on line 65

OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP