Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




08.11: memoria della veneranda Eufrosina Pazza per Cristo

 

Archimandrita Antonio Scordino




 

Eufrosina Pazza per Cristo

Nata nel Peloponneso attorno all’854, sin da bambina visse in Calabria; raggiunta la maturità, abbandonò gli abiti femminili e, vestita come un pellegrino, per trenta anni si diede a passare da monastero in monastero. Giunta a Nuova Roma, riprese gli abiti femminili e si rinchiuse nel sotterraneo del Monastero della Fonte d’Acqua Viva. Sopraffatta dalla notorietà (anche l’imperatore Leone il Sapiente andava a trovarla per chiederne i consigli), Eufrosina uscì dallo scantinato dove sino allora era vissuta, e fondò il Monastero della Trinità, presso la porta di Calabro; in seguito si trasferì nel Monastero della Protezione della Tuttasanta, dove si addormentò in pace nel 923.

 

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 16-11-2019

San Matteo, apostolo ed Evangelista;

i santi di domani 17-11-2019

San Gregorio, il taumaturgo, vescovo di Neocesarea; San Lazzaro, l'iconografo, confessore; San Basilio, vescovo di Hamah, ieromartire; Santi Gennadio e Massimo, patriarchi di Costantinopoli; San Longino; San Giustino; San Giovanni Dermokaites; San Gennadio di Vatopedi.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP