Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




19.11: Memoria del Santo Martire Barlaam

 

testo inglese tradotto da Joseph Giovanni Fumusa




 

Memoria del Santo Martire Barlaam
19 Novembre

Il Santo Martire Barlaam visse ad Antiochia. L’anziano Barlaam fu arrestato durante le persecuzioni di Diocleziano contro i Cristiani e, portato in tribunale, confessò la propria fede in Cristo e, per questo motivo, fu sottoposto a varie torture.
Il giudice, volendo obbligare il santo a rinnegare Cristo, ordinò che San Barlaam fosse portato ad un altare pagano, su cui venne fatta stendere la sua mano destra su cui venne posizionato un incensiere con la brace accesa e dell’incenso. Il giudice credeva che il vecchio, debole per via dell’età, non sarebbe riuscito a sopportare a lungo il dolore, facendo cadere l’incenso sull’altare. In questo modo, Barlaam avrebbe involontariamente offerto un sacrificio ad un idolo; il santo resse l’incensiere acceso finché la sua mano non bruciò e cadde. In seguito a ciò, il Santo Martire Barlaam rese la propria anima al Signore.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 20-05-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlQEucSX on line 37

i santi di domani 21-05-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlQEucSX on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP