Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




20.04: Memoria dei Ss. Sulpizio e Severiano martiri a Roma (verso il 117) e Crescenzio suddiacono a Firenze (verso il 396)

 

a cura del Protopresbitero Giovanni Festa




 

Santi Sulpizio e Severiano martiri a Roma (verso il 117)
In Roma i Santi Martiri Sulpizio e Severiano i quali convertiti a Cristo dalla testimonianza della Santa Domitilla (sposa del console Tito Flavio Clemente e figlia della sorella dell'imperatore Domiziano. È morta come martire per avere rifiutato di sacrificare agli idoli) non vollero sacrificare agli idoli e furono martirizzati per decapitazione durante l’impero di Traiano per ordine del prefetto della città Aniano. Furono sepolti al secondo miglio della Via Latina


-------------------------------------------------

San Crescenzio suddiacono a Firenze (verso il 396)
A Firenze il Santo suddiacono Crescenzio confessore della fede e discepolo del Vescovo Zenobio

TRATTO da
http://www.santiebeati.it/dettaglio/77950
Tanto nella Vita di s. Zenobio, vescovo di Firenze al principio del sec. V, che in quella di Eugenio, quest'ultimo è presentato come diacono dello stesso s. Zenobio, mentre s. Crescenzio è presentato come suo suddiacono.

 

Tratto da Giovanni Villani - Nuova Cronica (1348)

Libro secondo

Essendo la nostra provincia di Toscana stata in questa afflizzione, e la città di Firenze per la venuta e assedio de' Gotti in grande tribolazione, sì era in Firenze per vescovo uno santo padre ch'ebbe nome Zenobio. Questi fu cittadino di Firenze, e fue santissimo uomo, e molti miracoli fece Idio per lui, e risuscitò morti, e si crede che per gli suoi meriti la città nostra fosse libera da' Gotti, e dopo la sua vita santa molti miracoli fece. E simile santificò colui santo Crescenzio e santo Eugenio suo diacano e soddiacano, i quali sono soppelliti i loro corpi santi nella chiesa di Santa Reparata, la quale prima fu nomata Santo Salvadore; ma per la vittoria [nel 405] che Onorio imperadore co' Romani e co' Fiorentini ebbono contra Rodagaso re de' Gotti il dì di Santa Reparata , fu a sua reverenza rimosso il nome e la grande chiesa di Santo Salvadore in Santa Reparata, e rifatto Santo Salvadore in vescovado, com'è a ' nostri dì.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 03-12-2021

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlgCIm5P on line 37

i santi di domani 04-12-2021

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlgCIm5P on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP