Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




03.05 Memoria della santa martire Xenia

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Napoli




 

La Santa martire Xenia nacque a Kalamata nel 291, da pii genitori amanti di Dio, Nicola e Despina, che provenivano dall’Italia. A causa delle persecuzioni contro i Cristiani di quel periodo, fuggirono da Kalamata e ripararono in una fattoria fuori città, perché Nicola era contadino.
Sin dalla giovane età, prese a coltivare la sua anima con digiuni, temperanza, silenzio, preghiera incessante, lacrime e veglie, atti filantropici ed elemosina. Quando il governatore della regione Domiziano la incontrò, rimase colpito dalla sua bellezza e desiderò prenderla come moglie. Ma Xenia si rifiutò con forza di rinnegare la fede e di accettare come marito un pagano. Domiziano allora ordinò di arrestarla. La Santa subì torture senza pietà e morì decapitata nel 318. In questo modo ella arrivò alla gioia del suo Signore e ricevette l’imperitura corona di gloria.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 16-12-2019

Santo Profeta Aggeo; San Marino, martire; Santi Promo, Ilarione, e compagni, martiri; San Memnone, arcivescovo di Efeso; San Modesto, arcivescovo di Gerusalemme; Santa Teofano, imperatrice; San Nicola II, patriarca di Costantinopoli.

i santi di domani 17-12-2019

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP