Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




13.06: Memoria della santa martire Aquilina

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo - Napoli




 

13 giugno: Memoria della santa martire Aquilina
Questa Martire visse a Byblos di Siria durante l’impero di Diocleziano, nel 289. Proveniva da una famiglia nobile e ricca di Palestina
Fu battezzata a 5 anni dal vescovo Eutalio, il quale creò le condizioni appropriate affinché la sua figlia spirituale rimanesse ferma nella fede cristiana, rafforzando la sua naturale saggezza in vari modi. Così, in giovane età, Aquilina iniziò a predicare e insegnare con fervore la parola di Dio e, diventando amica di figlie di famiglie pagane, riuscì ad attirarne molte alla retta fede. Allo stesso tempo, si profondeva in opere filantropiche. Questa luminosa condotta fu denunciata al governatore che, dopo averla arrestata, tentò in tutti i modi di costringerla a rinunciare alla sua fede. Tuttavia, la Santa rimase inamovibile e con baldanza, nonostante la sua giovane età, confessò la sua fede nell'unico e vero Dio. Indignato, il governatore la colpì violentemente sul viso così che la santa si ritrovò inondata di sangue. Poi la sottopose a orribili torture e alla fine, incapace di piegare la sua fede, diede l’ordine che venisse decapitata. E così Aquilina raggiunse la sua perfezione nel martirio.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 18-01-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlAiTYIt on line 37

i santi di domani 19-01-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlAiTYIt on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP