Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




18.06: Memoria dei Ss. Leonzio, Ipato, Teodoulo, martiri

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo - Napoli




 

Leonzio, originario della Grecia (Eghina), era un uomo di alta statura e corporatura molto robusta. Sin dalla giovane età si era arruolato nell’esercito, e aveva combattuto molte battaglie dimostrando grande coraggio e prodezza. Per queste virtù fu rapidamente promosso ad alti uffici militari. Nonostante la sua rapida carriera e la posizione elevata raggiunta, si comportava con molta modestia e onestà. Trovatosi in Africa, venne in contatto con la fede cristiana, cui aderì con entusiasmo data la sua nobile e onesta anima. Cominciò a predicare la parola di Dio ai suoi subordinati e ai soldati, e destinò molte risorse per il sollievo dei poveri, delle vedove e degli orfani. Questa sua attività rapidamente portò i suoi frutti, e due colleghi, Ipato e Teodulo, presero a credere in Cristo e iniziarono a vivere in purezza e ascesi.
Quando il governatore africano Adriano venne a conoscenza di tutte queste cose, provò con tutti i mezzi a far rinnegare la loro fede. Si rese però conto presto che i santi rimanevano irremovibili, come coraggiosi soldati di Gesù Cristo. Ordinò quindi la morte di Ipato e Teodulo per decapitazione, mentre Leonzio fu torturato a morte. In questo modo, con il loro sangue prezioso suggellarono la loro fede e il loro amore per il loro Salvatore e Redentore, guadagnando le corone del martirio.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 18-01-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlo04cSu on line 37

i santi di domani 19-01-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlo04cSu on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP