Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




01.07: Memoria di San Pietro d'Evandro

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Napoli




 

01.07: Memoria di San Pietro di Evandro
Il beato Pietro visse ai tempi degli imperatori Costantino e Irene (780). Suo padre lo chiamò Costantino, era un patrizio e un generale dell’Impero, così Pietro ebbe la possibilità di studiare filosofia e altre scienze nelle migliori scuole. In seguito si sposò, e dopo la morte del padre divenne Domestico delle scuole e Patrizio, durante il regno di Niceforo I. In una campagna militare fallita contro i Bulgari, Pietro e altri cinquanta aristocratici vennero catturati. Si dice che gli apparve San Giovanni Evangelista, che lo liberò e lo riportò in patria. Ma Pietro disprezzava le cose del mondo, si recò sul monte Olimpo e divenne monaco al seguito di San Giovanniccio.
Dopo trentaquattro anni, nell’847, quando il suo gheronda morì, tornò a Costantinopoli. Lì, vicino al Tempio di Evandro che aveva costruito lui stesso, fece una piccola capanna. All'interno di questa capanna, visse per otto anni nell’ascesi. Morì in pace nell’anno 854.

 


OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Santi di oggi

i santi di oggi 03-10-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlm6uiSH on line 37

i santi di domani 04-10-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlm6uiSH on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP