Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




01.07: Memoria di San Costantino il taumaturgo

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Napoli




 

01.07: Memoria di San Costantino il taumaturgo

San Costantino il taumaturgo è sconosciuto nei sinassari, ma famoso, nell’isola di Cipro, come martire. Nel XII secolo, tornato dalla Terra Santa, si stabilì in un monastero a Cipro insieme a 300 altri pellegrini. Ma lui, insieme ad altri tre monaci, fu ucciso da Savino, governatore dell'isola, per la sua fede in Cristo. 

Questa informazione ci è stata data da Konstantinos Sathas. Ma sembra che questa in quell’epoca non vi fosse un tale governatore a Cipro. Si tratterebbero dunque di due diversi santi di nome Costantino. Uno di loro deve aver vissuto al tempo di Savino (III-IV secolo) ed è il megalomartire, mentre il santo dei 300 pellegrini visse nel XII secolo. (Da http://www.saint.gr/1963/saint.aspx)

 


OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Santi di oggi

i santi di oggi 19-08-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlyFwNvv on line 37

i santi di domani 20-08-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlyFwNvv on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP