Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




04.07: Memoria di San Teodoro, vescovo di Cirene

 




 

Memoria di San Teodoro, vescovo di Cirene

San Teodoro visse al tempo dell’imperatore Diocleziano (284-304) e proveniva da Cirene in Libia. Era un copista di libri sacri, che distribuiva alle chiese per l'illuminazione spiritale dei fedeli. Intorno all’anno 299 venne denunciato al governatore locale, Dignano, perché stava convertendo molti idolatri alla fede cristiana con i suoi libri. Il governatore lo convocò, e Teodoro si presentò accompagnato da molti cristiani, tra cui le sante Ciprilla, Aroa e Lucia. Il governatore gli chiese di consegnare i suoi libri e di rinnegare Cristo, ma Teodoro non obbedì al comando del sovrano, che quindi ordinò di sottoporlo a tortura. Dopo vari tormenti senza pietà, lo crocifissero e si misero a graffiargli le ferite. Poi, dopo avergli tagliata la lingua, lo gettarono in prigione, dove esalò l’ultimo respiro.

 


OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Santi di oggi

i santi di oggi 19-08-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlSVT2Mh on line 37

i santi di domani 20-08-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlSVT2Mh on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP