Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




13.07: Memoria di santo Stefano il Sabaita

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Napoli




 

Memoria di santo Stefano il Sabaita

Nipote di Giovanni Damasceno, Stefano nacque a Damasco nel 725. Suo padre si chiamava Teodoro Mansour, fratello di san Giovanni. All'età di dieci anni, Stefano fu introdotto da suo zio nella Lavra di San Saba, dove per 15 anni fu molto ben addestrato alla vita monastica. Dopo la morte di suo zio, si ritirò nel deserto e fu ancora più coinvolto nello meditazione della parola di Dio. Lì si occupò anche di poesia, nella quale si distinse, divenendo uno tra i più grandi poeti della nostra Chiesa. Stefano, che accrebbe il talento che Dio gli aveva affidato, lo dedicò alla gloria di Dio e non all'ammirazione degli uomini. Perché lo ispirarono le parole delle Sacre Scritture, che dicono: "Tutto quello che fate in parole ed opere, tutto si compia nel nome del Signore Gesù, rendendo per mezzo di lui grazie a Dio Padre." (Col 3,17). Cioè, tutto quello che fate con la parola o il lavoro, fatelo per piacere al Signore Gesù e per la Sua gloria, ringraziando attraverso di Lui Dio Padre, che così tanto ci ha amato. Stefano, dopo aver abbellito la Chiesa Universale con le sue poesie, morì pacificamente nel 794 (secondo altri nell'807). 

 


OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Santi di oggi

i santi di oggi 05-10-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlJwv7W7 on line 37

i santi di domani 06-10-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlJwv7W7 on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP