Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




27.08: Memoria di San Pimen d'Egitto

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo - Napoli




 

San Pimen insieme ad altri fratelli realizzò una piccola comunità monastica in una skiti in Egitto. Pimen ne era l’igumeno, perché aveva tutte le caratteristiche di un vero pastore di anime. La sua fama aveva raggiunto luoghi lontani e molte persone venivano a visitarlo per ricevere consigli. Ma lui accettava di vedere solo i piccoli e gli umili. Coloro che venivano per curiosità non li accettava, anche se erano persone importanti.
Una volta un visitatore si risentì molto per il fatto che il beato non accettasse di vederlo, e poiché era un giudice, arrestò il figlio della sorella di San Pimen, con l'idea che, in questo modo, il santo in persona sarebbe venuto da lui. Tuttavia, il beato gli scrisse: "Mio nipote sarà giudicato secondo la legge: se è colpevole, puniscilo. Ma se non lo è, sia fatto come desideri. " Il giudice rimase colpito da queste parole e immediatamente liberò il nipote. Ciò fu ottenuto da Pimen perché coltivava il fondamento delle virtù, l'umiltà. Spesso diceva anche: "L'uomo ha bisogno di umiltà, tanto quanto l'aria che respira. L'umiltà dello spirito è la vita dell'anima ".
Il beato Pimen morì in pace, adornato di tutte le virtù cristiane, nel 450, all'età di 110 anni. V. www.saint.gr

 


OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Santi di oggi

i santi di oggi 09-08-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlOGixGz on line 37

i santi di domani 10-08-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlOGixGz on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP