Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




Il Santo Sinodo del Patriarcato Ecumenico sugli eventi legati all’epidemia di Coronavirus in atto

data: 11-03-2020 - Documento di S.S. il Patriarca Ecumenico

Costantinopoli - Fanar




Comunicato

 

Il Santo e Sacro Sinodo del Patriarcato Ecumenico si è riunito sotto la presidenza di Sua Santità il Patriarca Ecumenico Bartolomeo e, tra gli altri argomenti all’ordine del giorno, ha deliberato sugli eventi legati all’epidemia di Coronavirus in atto. Con senso di responsabilità pastorale, ha precisato quanto segue:

1. Malgrado la serietà della situazione, si consiglia di mantenere prudenza, pazienza e di evitare il panico.
2. La Chiesa ha sempre nutrito rispetto per la scienza medica. Pertanto, la Chiesa raccomanda a tutti i fedeli di attenersi alle direttive dell’OMS e a quelle che vengono emanate dalle autorità civili dei vari Paesi.
3. Il Patriarcato Ecumenico esprime la sua gratitudine a tutti coloro che con grande spirito di sacrificio lavorano nel campo della salute, ai medici, agli infermieri e ai ricercatori, che si stanno adoperando per affrontare la nuova pandemia e curarla.
4. La Madre Chiesa di Costantinopoli sa per esperienza, grazie alla sua storia bimillenaria, che la Santa Comunione è ‘l’antidoto per l’immortalità’ e rimane ferma nel suo insegnamento ortodosso riguardo alla Santa Eucaristia.
5. È cosa evidente che la fede in Dio, in quanto trascendimento e non abolizione della ragione umana, rafforza attraverso la preghiera la battaglia spirituale di ogni Cristiano. Per questo, la Madre Chiesa di Costantinopoli raccomanda ai suoi figli spirituali in tutto il mondo di intensificare le loro suppliche affinché, rafforzati e illuminati da Dio, l’attuale tribolazione possa essere superata.
11 marzo 2020

Dal Capo della Segreteria
Del Santo e Sacro Sinodo


 + Il Patriarca di Costantinopoli Bartolomeo,
diletto fratello in Cristo e fervente intercessore presso Dio



Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 11-07-2020

Santa Eufemia, la grandemartire; San Cindeo di Pamfilia, martire; San Marciano di Iconio, martire; San Martirocle, martire; San Leone di Mandra; San Nicodemo di Vatopedi; San Nicodemo di Albania, neomartire; San Nettario della Skiti di Sant'Anna; San Cirillo di Paro; Santa Olga-Elena, principessa di Russia.

i santi di domani 12-07-2020

Santi Proclo e Ilario, martiri; San Serapione, il nuovo, martire; San Michele Maleno; Santa Veronica; San Paisio del Monte Athos.

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP