Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




18.11: Memoria del santo martire Romano

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Napoli




 

18.11: Memoria del santo martire Romano
San Romano visse all'inizio del IV secolo. Poiché il prefetto di Antiochia, Asclepio, gridava e bestemmiava contro Gesù Cristo, il cuore credente di Romano si accese di santa indignazione contro di lui. Un giorno, aspettò il momento in cui il prefetto sarebbe entrato nel tempio degli idoli, e gli disse apertamente: "gli idoli non sono dei". Infuriato, il sovrano idolatra ordinò che la lingua di Romano fosse tagliata. Ma Dio mantenne miracolosamente la capacità di parlare in Romano, anche senza la lingua. Così, una volta messo in prigione, predicò Cristo alle guardie. I pagani, non potendo sopportare questi miracoli, annegarono il coraggioso martire, nell’anno 304.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 20-05-2022

Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlCDe0el on line 37

i santi di domani 21-05-2022

Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlCDe0el on line 65

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP