Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




31.12: dal Sinassario

 

Chiesa Greco-Ortodossa della Natività di San Giovanni Battista, Torino




 

Sinassario del 31 dicembre:

Il 31 di questo mese memoria della nostra beata madre Melania la romana.

Stichi. Non una mano materiale, ma divina iscrisse Melania con nero inchiostro nel libro della vita. Il 31 Melania lasciò questa vita.

Lo stesso giorno memoria del santo martire e presbitero Zotico, orfanòtrofo.

Stichi. Trascinato da cavalli Zotico volò in cielo, dopo esser partito dalla terra.

Lo stesso giorno san Gelasio si addormentò in pace.

Stichi. Gelasio all’inizio e alla fine di questa vita irrise questa ridicola esistenza.

Lo stesso giorno perirono le sante dieci vergini alle quali furono estirpati gli occhi e lacerati i fianchi a Nicomedia.

Stichi. Il coro delle dieci vergini subì una nobile passione ai fianchi e agli occhi.

Lo stesso giorno la santa martire Olimpiodòra periva tra le fiamme.

Stichi. Olimpiodòra, che subisce stoicamente il fuoco, riceve in dono il mio inno, non la palma olimpica.

Lo stesso giorno san Gaio si addormentò in pace.

Stichi. Molte pene affrontò il divino Gaio e ora riceve le splendide ricompense.

I santi martiri Vussiris, Gaudenzio e Nemi perirono di spada.

Per le loro sante preghiere, o Dio, abbi pietà e salvaci. Amìn.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 01-03-2021

i santi di domani 02-03-2021

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP