Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




22 gennaio: dal Sinassario

 

Chiesa Greco-Ortodossa della Natività di San Giovanni Battista, Torino




 

Sinassario del 22 gennaio: 

Il 22 di questo mese memoria del santo apostolo Timoteo, discepolo del santo apostolo Paolo e vescovo d’Efeso.

Stichi. Arso dal divino amore per le corone, Timoteo, colpito con verghe, tinse la terra con il sangue. Il giorno 22 spirò il l’illustre Timoteo.

Lo stesso giorno memoria del santo venerabile martire Atanasio il persiano.     

Stichi. Il cappio fu per Atanasio come una brillantissima collana. Il 22 Atanasio subì il cappio.

Lo stesso giorno memoria dei santi martiri Manuele, Giorgio, Pietro, Leone, Sionio, Gabriele, Giovanni e di altri trecentosettantasette martiri.

Stichi. La spada taglia Manuele in due parti, che in Cristo sono venerate come due nature inseparabili. Giorgio e Pietro, ai quali è comune il ministero di Dio, sono tagliati in comune per il comune Sovrano. Leone aveva zelo realmente inconcusso verso la spada che trafisse il suo addome. Lontana era la paura della spada che si avvicinava alle nuche di Gabriele e Sionio. Come soldati gli onorabilissimi Giovanni e Leone non temettero la spada. Colpito da una moltitudine di pietre, Parodio percorse dolcemente la via della vita. Le tre ventine quintuple uccise dalla spada furono unite al decuplo settetto.

Per le loro sante preghiere, o Dio, abbi pietà di noi. Amìn.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 01-03-2021

i santi di domani 02-03-2021

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP