Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




19.02: dal Sinassario

 

Chiesa Greco-Ortodossa della Natività di San Giovanni Battista, Torino




 

Sinassario del 19 febbraio:

Il 19 di questo mese memoria dei santi apostoli Archippo, Filemone e Appia.

Stichi. Per amore della pietra angolare Archippo sopporta la lapidazione. Filèmone, che amava il luogo del refrigerio, venne scorticato con un legno verde. Sulla terra venne torturata Appia, che teneva gli occhi del cuore rivolti al cielo. Il 19 Archippo veniva ucciso a sassate.

Lo stesso giorno memoria dei santi Massimo, Teodoto, Issichio e Asclepiodoto, martiri.

Stichi. Il trio dei martiri diede prova di valore fino alla decapitazione per te, Trinità. Cristo ricompensò Asclepiodoto, decapitato dalla spada.

Lo stesso giorno memoria del nostro beato padre Rabbulà.

Stichi. Attirato da Dio, contrastavi i demòni, o Rabbulà, guadagnando l’altra vita.

Lo stesso giorno memoria dei nostri beati padri Eugenio e Macario, confessori.

Stichi. Nell’esilio Eugenio e Macario ottennero in sorte l’eredità la terra dei beati.

Lo stesso giorno memoria del nostro beato padre Conone.

Memoria della nostra beata madre Filotea di Atene.

Stichi. Di Atene era degna Filotea, che indossò l’armatura della croce.

Per le loro sante preghiere, o Dio, abbi pietà di noi. Amìn.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 15-04-2021

i santi di domani 16-04-2021

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP