Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




22.02: Memoria di sant’Atanasio il confessore, igumeno del Paulopetrion di Nicomedia

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Napoli




 

Il nostro venerabile padre Atanasio nacque a Costantinopoli da una famiglia pia e ricca. Fin dall'infanzia desiderava ardentemente la vita monastica, così entrò nel Monastero di Paulopetrion sul Golfo di Nicomedia in Bitinia. Là ottenne attraverso la lotta ascetica i suoi nobili frutti, cioè le virtù. Subito dopo essere diventato igumeno di questo monastero scoppiò la persecuzione, durante il regno dell'imperatore Leone V l'Armeno (813-820), che restaurò l'iconoclastia. Atanasio si attivò subito in difesa della fede, firmando con altri igumeni due lettere che il suo amico san Teodoro Studita indirizzò a papa Pasquale I di Roma (817-824). Numerosi monaci orientali iconoduli, che erano stati esiliati, si recarono a Roma, dove furono accolti con ospitalità. Mentre Costantinopoli era in uno stato di agitazione, il nostro santo padre Atanasio collaborò con Teodoro Studita e il Giovanni del monastero di Kathara per restaurare le icone sacre e difendere la fede ortodossa. L'imperatore Leone fece flagellare due volte Atanasio e lo condannò all’esilio, sopportando la prigionia e pesanti afflizioni fino a quando l'imperatore Michele II (820-829) salì al trono. Durante il suo periodo di prigionia, Atanasio scrisse forti lettere in difesa della venerazione delle sacre icone, incoraggiò i confessori a rimanere saldi fino alla fine e rimproverò coloro che cedevano alle minacce di punizione. Subito dopo la pacifica morte di sant'Atanasio, tra l’821 e l’826, San Teodoro pronunciò una catechesi ai suoi monaci a Stoudion lodando Atanasio come un coraggioso confessore, ed esortò i suoi monaci a imitare la sua costanza nella persecuzione e la sua incrollabile perseveranza nelle virtù della vita monastica.

 


Messagio di Sua Eminenza il Metropolita d' Italia

Santi di oggi

i santi di oggi 07-12-2022


Notice: Undefined variable: nome in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlWjJ4Vl on line 37

i santi di domani 08-12-2022


Notice: Undefined variable: nome2 in /web/htdocs/www.ortodossia.it/home/w/tmp/htmlWjJ4Vl on line 65

OFFRO 8 PER MILLE PER LA SALVEZZA DEL CREATO

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP