Cerca

Newsletter

iscriviti alla newsletter

La tua mail*




01.03: Memoria di San David, arcivescovo del Galles (VI sec.)

 

Vicariato Arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Napoli




 

San David nacque nel VI secolo nel Galles. Divenne monaco in giovane età e poi sacerdote. Secondo una certa tradizione, fu nominato vescovo dal patriarca di Gerusalemme quando San David si recò lì per venerare i luoghi santi. Lavorò con impegno per diffondere il cristianesimo nel Galles, specialmente nella zona sud-occidentale, in quello che oggi è il Pembrokeshire. Lì fondò un monastero a Mainew (Menevia), ora St. Davids, e fu designato primo vescovo di St. Davids.

San David e i suoi monaci seguivano una regola molto rigida, cioè bevevano solo acqua e mangiavano solo pane e verdure. Imitando le abitudini dei monaci del deserto d'Egitto che univano lavoro manuale e studio, il suo monastero divenne culla di santi. San David era un uomo molto compassionevole e seguiva un’ascesi spirituale e fisica. Uno dei suoi atti ascetici preferiti era recitare i Salmi immerso nell'acqua fredda.

Sappiamo che partecipò al Sinodo di Brevi nel 545 e si dice che in quell’occasione fu eletto all'unanimità Arcivescovo e il suo monastero fu proclamato Chiesa Madre di tutto il Galles. Si racconta inoltre che abbia fondato 12 monasteri, uno dei quali doveva essere a Glastonbury nel Somerset, il luogo in cui l'apostolo Aristobulo dei 70 e il giusto Giuseppe di Arimatea predicarono, secondo la tradizione, il Vangelo in Gran Bretagna e costruirono la prima chiesa secoli fa.

San David compì molti miracoli mentre era ancora in vita. Dopo la sua morte intorno al 600, iniziò ad essere ampiamente venerato nel Galles meridionale, così come in Irlanda, Cornovaglia e Bretagna. In effetti, alcuni credono che abbia davvero viaggiato in Cornovaglia e in Bretagna e abbia fondato monasteri anche lì.

Le reliquie di San David si sono conservate fino ad oggi e si trovano nella sua cattedrale di St. Davids. San David è associato al narciso, il fiore nazionale del Galles, che si dice sia germogliato intorno all'area in cui si trova il suo monastero. Si dice inoltre che il porro, un altro simbolo nazionale del Galles, sia cresciuto allo stato selvatico nello stesso luogo e sia stato la base della dieta di San David e dei suoi monaci. Il giorno di San David è una delle festività nazionali del Galles.

 


Dona l'otto per mille

Santi di oggi

i santi di oggi 14-04-2021

i santi di domani 15-04-2021

Condividi

Bookmark This

Follow Us

TOP